giovedì 6 febbraio 2014

Palette Naked n.1 - Urban Decay

Ciao a tutte!
Avrei ancora un sacco di cose da scrivere ma è sopraggiunta una novità a cui devo dare priorità assoluta.
Un paio di giorni fa è stato il mio compleanno e mi è stata organizzata una festa a sorpresa da mio fratello e le mie amiche. Tutto questo per arrivare al punto focale, cioè che la sorella del mio ragazzo, proprio quella di cui parlavo nella mia presentazione, mi ha fatto un regalo fantastico, cioè la palette Naked della Urban Decay. La prima.
Secondo lei: “Non mi poteva mancare!” e difatti aveva ragione, era un bel po’ che pensavo di acquistarla, ma poi per un motivo o per un altro ho sempre rimandato.
Poi avevo la terribile indecisione se prendere la 1 o la 2. Per fortuna ci ha pensato lei!
Credo che di questa palette si sia ormai già parlato, riparlato e parlato ancora, qualsiasi cosa che potrei dire sarebbe una ripetizione alle migliaia di recensioni, ai post e tutorial che si trovano in rete.
Quindi dirò proprio due parole per chi (se esiste ancora qualcuno) che non la possiede, non l’ha vista o non ne ha mai sentito parlare, anche se è un’ipotesi piuttosto remota.
Innanitutto bisogna dire che la palette contiene 12 ombretti che si chiamano, in ordine da sinistra a destra: Virgin, Sin, Naked, Sidecar, Buck, Half Baked, Smog, Dark Horse, Toasted, Hustle, Creep e Gunmetal
Immagine presa dal web
Tra questi 12 ombretti solamente due sono matt, Naked e Buck, tutti gli altri sono shimmer.
Il packaging è una scatola ricoperta di velluto color cioccolato, con le scritte dorate, e al suo interno troviamo, oltre ovviamente agli ombretti, uno specchietto ed un pennello a setole sintetiche piatte.
Inutile dire che la qualità è ottima, soprattutto per i colori più scuri, che tendono ad essere più scriventi se proporzionati a quelli chiari, ma di entrambi la pigmentazione è più che buona. Inutile dire anche che con questa palette si riesce a creare un trucco per ogni occasione quindi è abbastanza versatile ed adattabile alle esigenze di qualunque ragazza, perché lo si può dedurre semplicemente guardandola.
Preferisco dirvi i motivi di una mia così lunga indecisione.. innanzitutto premetto che le avrei prese entrambe, ma effettivamente i colori sono piuttosto simili quindi non avrebbe avuto alcun senso.
La pecca più grande della Naked 1 è che il suo pennello è singolo, mentre sua sorella n. 2 ha un pennello doppio, sia a setole piatte, come la n.1, sia uno da sfumatura. Essendo di buona qualità, a parità di prezzo, avrei ovviamente preferito averne 2 (e chi no?). Un’altra differenza ai miei occhi importante è che nella confezione della n. 1 c’è una base per gli occhi, l'Eyeshadow Primer Potion, mentre nella 2 un lipgloss e io preferisco di gran lunga una base, dato che di gloss non ne ho assolutamente bisogno.
Altre differenze, che però non ho mai considerato motivi di discrimine, sono il pakaging che nella prima, come ho già descritto, è una scatola di cartone rigido rivestita da una specie di vellutino, mentre nella seconda è una scatola in metallo, quindi più pratica da tenere in borsa. Inoltre la n. 2 ha uno specchio decisamente più grande, cioè quanto l’intera superficie interna del coperchio della palette. Queste differenze per me non sono importanti poiché non sono solita portarmi in borsa palette così grandi, anzi, di solito porto con me solo lo stretto indispensabile per “sopravvivere” quindi al massimo un ombretto quando viaggio, altrimenti nemmeno quello, ma solo blush e rimmel. Da questo ne potete dedurre che non m’interessa quanto sia comoda da portare e nemmeno la dimensione dello specchio.
Altra differenza, sempre per me irrilevante, è che nella n. 2 è stato inserito un ombretto nero, mentre nella n. 1 ci sono due tonalità di grigio, di cui uno molto scuro, che però non è nero. Non l‘ho tenuto in considerazione quando pensavo a quale prendere perché è un colore che uso veramente pochissimo e che comunque già possiedo.
Quindi il terribile dilemma era: pennello doppio o Eyeshadow Primer?
Problema a cui non ho dovuto trovare un risposta, perché qualcun altro ha scelto per me!!
Che regalo favoloso!
In effetti la sorella del mio fidanzato ne sa a pacchi di make-up, quindi sa come colpire nel segno.. anzi, ora che ne parlo mi è venuto in mente di un altro regalo apprezzatissimo che mi ha fatto tempo fa, ma ve lo racconterò in un’altra occasione!
Un bacio



-Cyril-

3 commenti:

  1. Ottimo regalo! Ti troverai divinamente! Io parto dal presupposto che fino a un anno e mezzo fa le snobbavo alla grande e non mi piacevano perchè ero solita usare i mono e di marroni che mi piacevano ne avevo a bizzeffe! Poi tutti hanno iniziato a parlarne, tutti la volevano e allora mi sono decisa a darle un occhiata in negozio più attentamente: ergo mi sono innamorata! Anche io ho acquistato (mi ha regalato il mio adorabile ragazzo) la prima...la piu bella a mio avviso...poi è arrivata la seconda insieme alla basics e questo natale la 3! Belle tutte e quante e per me piuttosto differenti l'una dall'altra! Baciiii

    RispondiElimina
  2. adoro la naked 1 è tra tutte la mia preferita senza dubbio ... ottimo regalo!

    RispondiElimina
  3. Ciao ottimo acquisto trovo anch'io che la Naked 1 sia la palette piuì bella !!! Mi sono unita anch'io al tuo blog !! Grazie di essere passata. A presto ;)

    RispondiElimina